Cerca

modulo attività

modulo tecnica

Sn4A

Sn4A è un linguaggio di programmazione usato per pilotare Arduino con un lnguaggio simile a Scratch ma derivato da Snap che consente maggiori possibilità di controllo della scheda.

Qui si realizza un albero elettrico (vedi spiegazioni) con l'uso di un servo comandato con Sn4A_Arduino.

In questo esempio l'albero elettrico consente di riprodurre la posizione del perno di un potenziometro tramite un servo collegato.

E' utile quando l'apparecchio da controllare si trova in un luogo distante o semplicemente inaccessibile, pericoloso o raggiungibile via web e, quindi, non è possibile usare una trasmissione meccanica o agire direttamente (in presenza).

Usare i sensori analogici con Sn4A.

Un sensore analogico é un componente che produce una tensione dipendente da grandezze presenti nell’ambiente fisico.

Per essere utilizzabili da un computer è necessario convertire i valori di tensione in numeri effettuando la conversione analogico-digitale con un ADC.

Gli ingressi analogici di Arduino effettuano una conversione analogico-digitale a 10 bit che significa che una tensione variabile fra 0V e 5V viene convertita in un numero intero compreso fra 0 e 1023 secondo la proporzione (nota 1):

tensione : 5 = num : 1023

La conversione mette a disposizione del software un numero che di solito è utilizzato per effettuare delle scelte.

Ecco una scheda di lavoro per conoscere Snap for Arduino.

Scarica qui.

Usare i sensori digitali con Sn4A.

Premessa

La scheda Arduino ha dei pin che possono funzionare da ingressi digitali: la tensione presente al pin viene rilevata dal circuito elettronico interno e trasformata in una informazione digitale binaria da trattare con il software.

Uso degli ingressi digitali

Un ingresso digitale consente di rilevare solo due valori:

alto/basso

zero/uno

vero/falso