Stampa
Categoria principale: attività
Categoria: micro:bit

La nuova versione di Scratch consente il collegamento del PC con diverse periferiche via Bluetooth LE (Low Energy) come Microbit (nota 1).

Il PC deve essere in grado di comunicare con la tecnologia LE, quindi non deve essere troppo vecchio.

Il collegamento è rappresentato bene da MIchele Maffucci a questo link1 

Il sito a cui conviene riferirsi per utilizzare i files aggiornati è questo link1

Nel seguito viene illustrato un esempio di installazione.

 

Riassumendo si devono seguire le seguenti operazioni:

A) procurarsi i file necessari alla comunicazione fra microbit e Scratch3:
microbitScratch3

1 - lato PC: scaricare il software di collegamento "Scratch link"(o più recente link1) installare ed attivare;

2 - lato microbit:

   2a: scaricare il file di comunicazione "scratch-microbit-1.0.hex.zip" (o più recente, vedi link1);

   2b: collegare microbit al PC via USB;

   2c: caricare il file "scratch-microbit-1.0.hex.zip" su microbit trascinando la sua icona su quella di microbit (nota 2);

   2d:  dopo una espulsione, prevista, di microbit e la sua riattivazione, il display di microbit presenta il nome della scheda (in questo esempio è "vuzev");

   2d: scollegare, ora microbit è pronto a comunicare con il PC via bluetooth;

 

B) collegare microbit e PC

1 - nella modalità editor di Scratch attivare il collegamento con le periferiche dal riquadro in basso a sinistra (figura);

2 - selezionare microbit (ce ne possono essere diversi pronti per la comunicazione);

3 - effettuare il collegamento e tornare all'editor per controllare microbit tramite Scratch (nota 3).

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

I comandi a disposizione sono i seguenti:

microbitScr3 comandi

sono solo una parte di quelli utilizzabili per mezzo di altre piattaforme o anche solo di quelli accessibili con Scratch 2.

 

Note

nota 1: i vecchi PC possono non avere una connessione bluetooth LE, in tal caso si deve ripiegare ad usare un altra tecnologia come illustrata nell'articolo su Scratch 2. Alcuni PC datati non hanno la tecnologia software WebGL per lavorare ofline, in tal caso si può lavorare solo con Scratch3 on line.

nota 2: il software scaricato su microbit lo rende a tutti gli effetti una periferica del PC, in questo modalità microbit non è programmabile per funzionare separatamente da Scratch a cui è collegato via bluetooth.

nota 3: per fare funzionare microbit in modalità "stand alone" si deve programmare con altre piattaforme e caricare il file hex su microbit come illustrato a questo articolo link1. Si perde di conseguenza la possiblità di comunicare con Scratch.