Cerca

modulo attività

modulo tecnica

Login Form

microbit progetti

Microbit ha un sensore di temperatura che può essere utilizzato per realizzare esercitazioni di valore didattico (nota 1). 

La proposta di questo articolo consiste nell'effettuare la misura della temperatura all'interno di un congelatore o di una scatola chiusa.

Mettendo microbit nel congelatore si può rilevare la temperatura a cadenze regolari per costruire la curva di raffreddamento realizzando un monitoraggio in tempo reale.

Se si mette microbit in una scatola chiusa con dentro anche una lampadina da utilizzare per scaldare l'interno e che sia comandata da un interruttore, si può realizzare un termostato a mano dove lo sperimentatore accende o spegne la lampadina a seconda del valore di temperatura letto su microbit. Si può anche fare in modo da rendere automatica la termostatizzaizone per mezzo di microbit che comanda la lampadina.

L'ostacolo da superare riguarda la pratica impossibilità per lo sperimentatore di entrare nel congelatore o nella scatola per leggere la temperatura direttamente sul display di microbit.

Si procede per gradi.

Liste con microbit
Le liste in micro:bit vengono trattate con le funzioni di array.
Gli array di micro:bit sono elenchi ordinati di dati dello stesso tipo tra i seguenti: numeri, valori binari o stringhe.
In un elenco ordinato ogni dato è caratterizzato da un indice che ne specifica la posizione all’interno dell’elenco.
Vedi anche la pagina ufficiale.

Le argomentazioni di questo articolo si riferiscono al progetto "array0".

dLogger TFreezerCon microbit si può realizzare un vero datalogger (registratore di dati) in modo da rilevare dati variabili anche in tempi lunghi e poterli esaminare con calma in momenti successivi. Vedi in questo sito: datalogger link1

Un esempio riguarda la rilevazione della temperatura ambientale lungo l'arco di una giornata o anche le variazioni di temperatura al passaggio da un ambiente ad un altro.