Cerca

modulo attività

modulo tecnica

Il LED (Light Emitting Diode) è un diodo emettitore di luce.LED

Il LED è un componente elettronico a due fili, tattandosi di un diodo la corrente può scorrere solo in una direzione, quando circola corrente emette luce.

Il colore della luce dipende dal tipo di LED per cui si possono avere LED rossi, vedi, gialli, blu ed anche bianchi.

Un tipo particolare di LED è quello RGB. Si tratta di tre LED (Red, Green, Blue) inseriti nella stessa capsula plastica; modulando i tre colori fondamentali si possono ottenere diverse sfumature di colore.

 

 

Il simbolo elettrico a lato presenta:

il nome dei due estremi: anodo e catodo

la direzione che deve avere la corrente per emettere luce che va dall'anodo al catodo

la a caduta di tensione VD da vincere per fare passare corrente che dipende dal colore del LED

rosso ........ VD = 1,8V

giallo ........ VD = 1,9V

verde ........ VD = 2,0V

blu ............ VD = 3,5V 

vedi anche qui.

 

Usare un diodo LED

I diodi LED producono luce quando sono attraversati da correnti di 10-20mA.

Correnti eccessive danneggiano irreparanbilmente il LED.

Il circuito va progettato per fare passare la corrente voluta con la tensione di alimentazione a disposizione.

Lo schema di collegamento prevede l'inserzione di una resistore in serie al LED.

Per lo schema ed i calcoli vedi l'esercitazione di laboratorio a questo link.

Per approfondire vai qui.

Tu non hai i permessi necessari per i commenti! Devi registrarti.