Cerca

modulo attività

modulo tecnica

Login Form

componenti elettronici: ENC

ENC è acronimo di ElettroNica Componenti; mi serve per orientarmi tra gli articoli.

Qui si tratta di vari componenti usati nei circuiti elettronici.

Il TRIAC è un dispositivo elettronico a semiconduttore che consente il controllo della corrente alternata.
TRIAC simbolo

Il TRIAC possiede tre terminali, due per il collegamento al circuito di potenza (detti anodi) ed uno per inviare il comando di accensione (detto gate).

Il TRIAC viene inserito in un circuito elettrico come un interruttore. In effetti si comporta come un interruttore che

- resta aperto fino a quando arriva un impulso di gate

- quando arriva l'impulso di gate si chiude e

- rimane chiuso fino a quando la corrente si annulla per invertirsi.

Un impulso breve di gate lo "accende" e la corrente di anodo che si annulla lo "spegne" (nota 1).

condensatoriIl condensatore è un componente dei circuiti elettrici che ha come parametro elettrico prevalente la capacità elettrica (vedi nota 1).

In figura alcuni condensatori impiegati nei circuiti elettronici.

Impiego dei condensatori (alcuni casi)

Negli amplificatori audio ed in altre apparecchiature elettroniche viene collegato in serie per consentire il passaggio del segnale che è una tensione alternata) senza compromettere il funzionamento delle alimentazioni dei vari stadi dell'apparato.

Negli alimentatori viene aggiunto in parallelo dopo il raddrizzatore per smorzare, con la sua inerzia alle variazioni di tensione, le oscillazioni della componente alternata così da realizzare una alimentazione più "spianata", ovvero meno pulsante.

Nelle linee elettriche in corrente alternata viene usato per rifasare, ovvero per compensare la potenza induttiva dei motori e ridurre così la corrente in linea.

E poi filtri, oscillatori, limitatori di sovratensioni .....

Il resistore è un componente dei circuiti elettrici che ha come parametro elettrico prevalente la resistenza elettrica. Esso produce una caduta di tensione al passaggio della corrente seguendo la Legge di Ohm: la caduta di tensione (misurata in volt, [V]) è proporzionale all'intensità della corrente (misurata in ampere, [A]): 

 

R I e V

 

V=R*I

 

 

dove R è la costante di proporzionalità che viene denominata Resistenza (misurata in ohm, [Ω]) >>approfondimento. La relazione vale istante per istante per cui le correnti variabili producono cadute di tensione proporzionali in ogni momento e quindi variano allo stesso modo.

Il LED (Light Emitting Diode) è un diodo emettitore di luce.LED

Il LED è un componente elettronico a due fili, tattandosi di un diodo la corrente può scorrere solo in una direzione, quando circola corrente emette luce.

Il colore della luce dipende dal tipo di LED per cui si possono avere LED rossi, vedi, gialli, blu ed anche bianchi.

Un tipo particolare di LED è quello RGB. Si tratta di tre LED (Red, Green, Blue) inseriti nella stessa capsula plastica; modulando i tre colori fondamentali si possono ottenere diverse sfumature di colore.